28 Giugno 2022 07:55


La Morgan Library and Museum svelerà il restauro completo della facciata e il nuovo giardino accessibile al pubblico questo fine settimana (18 giugno). Il progetto da 13 milioni di dollari è stato realizzato in sei anni e segna la prima volta che l’istituto ha restaurato l’esterno dell’edificio neoclassico da quando è stato completato nel 1906, un progetto progettato dall’architetto Charles Follen McKim per J. Pierpont Morgan come sua biblioteca privata .

Oltre al restauro esterno, in particolare il progetto prevede l’aggiunta di un idilliaco giardino di 5.000 piedi quadrati precedentemente chiuso al pubblico, i cui biglietti a tempo sono esauriti per il fine settimana. Il progetto è stato supervisionato dal paesaggista londinese Todd Longstaffe-Gowan, che in precedenza ha lavorato a progetti come i Kensington Palace Gardens e Hampton Court.

Il progetto del giardino ha comportato l’aggiunta di pavimenti in ciottoli provenienti dal Mar Ionio, aiuole e spazi verdi, l’attento restauro delle leonesse all’ingresso, progettato dallo scultore americano Edward Clark Potter, e l’installazione di diversi oggetti della collezione Morgan che hanno non è stato mostrato in precedenza, compreso un sarcofago romano in pietra e un paio di mensole rinascimentali.

Il museo, che conserva la collezione personale di manoscritti, opere d’arte, manufatti e libri di Morgan, ha compilato un’ampia panoramica video del progetto, con video che descrivono in dettaglio lo sviluppo del giardino, l’attento restauro di vari elementi architettonici e persino come intende “piccione control” per proteggere l’edificio per i decenni a venire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.