28 Giugno 2022 04:30


La maggior parte delle mostre di tessuti giapponesi espongono kimono sontuosi, tessuti tinti in indaco o stampe fantasia realizzate con materiali tradizionali. Una mostra al Minneapolis Institute of Art offrirà un guardaroba alternativo questo mese, mostrando più di 120 tessuti giapponesi che non sono solo decorati con motivi organici, ma anche realizzati con materiali naturali. Risalenti tra il 1750 e il 1930, con particolare attenzione all’arte popolare (mingei), i capi di Dressed by Nature: Textiles of Japan sono realizzati con materiali come pelle di pesce, foglia di banana, ortica, pelle di daino e canapa, oltre ai più cotone comune, seta e lana.

“Le mostre sull’abbigliamento del Giappone si concentrano sempre sui kimono di seta e sugli abiti indossati dall’aristocrazia”, ​​afferma il curatore Andreas Marks. “Dressed by Nature celebra invece l’inventiva e la bellezza delle tradizioni popolari e degli abiti indossati nella vita di tutti i giorni.” I tessuti saranno contestualizzati da fotografie storiche, dipinti, stampe su legno e video clip che esplorano l’uso e la fabbricazione dei materiali. Il museo ha acquisito la maggior parte dei tessuti della mostra nel 2019 dal collezionista e mercante d’arte Thomas Murray, e altri pezzi sono stati successivamente aggiunti alla collezione dell’istituzione dopo che una mostra precedente era stata posticipata a causa della pandemia.

Uno dei punti salienti è un cappotto da festa in pelle di pesce (hukht) da donna del XIX secolo realizzato dal popolo Nivkh dell’isola di Sakhalin. Le pelli della carpa e del salmone che la comunità pescava per il sostentamento sono state rimosse in pezzi singoli, asciugate e poi inumidite per creare un materiale leggero, impermeabile e resistente al vento, che il Nivkh ha decorato con ricami e applicazioni. Un altro tessuto straordinario è una veste attush del XVIII secolo (realizzata con corteccia di olmo) decorata con ciondoli talismanici dal mare, come lische di pesce, squame di storione, conchiglie e nappe.

• Dressed by Nature: Textiles of Japan, Minneapolis Institute of Art, 25 giugno-11 settembre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.