2 Agosto 2022 00:28


Capire cosa rende gli anime evergreen

Il anime universo contiene una miriade di grandi spettacoli per ogni singolo tipo di spettatore. Quindi, che ti piaccia il genere giallo o la commedia, troverai almeno una dozzina di serie anime per soddisfare i tuoi gusti.

Bma vanno tutti bene?

Quando si tratta di qualsiasi prodotto di intrattenimento, sincronizzare la trama, l’estetica e la produzione è impegnativo.

È ancora più complicato quando la serie cerca di eguagliare una vasta gamma di spettatori e durare nel corso degli anni.

Allora, qual è la miscela perfetta per creare un anime evergreen?

Oggi analizzeremo alcuni degli spettacoli anime più popolari e iconici per scoprire cosa li rende dei classici degli anime.

Pokemon

Pokemon è l’anime più famoso di tutti i tempi. Anche se non hai mai visto un episodio o giocato con le carte e i giocattoli, sai cosa comporta lo spettacolo.

Il volto di Pikachu è uno dei personaggi più riconoscibili di tutti i tempi. Pertanto, la serie fa ora parte della nostra cultura moderna.

Creata nel 1996 da Satoshi Tajiri, Pokemon è una serie adorabile con una gamma sensazionale di creature immaginarie.

Gli esseri carini ma potenti vengono raccolti attraverso le pokeball per essere generati ogni volta che il proprietario ne ha bisogno per la battaglia.

Uno dei pochi personaggi umani, il protagonista Ash aspira a diventare il miglior allenatore di pokemon, collezionando così nuove creature che si evolvono continuamente.

L’ispirazione per questa serie? L’hobby dell’infanzia di Satoshi, diffuso in Giappone: collezionare insetti.

Anche se Pokemon è in circolazione da più di 26 anni, è ancora un anime iconico che piace a bambini e adulti.

Ma perché questa serie ha così tanto successo?

Video Youtube

Prima di tutto, è nel complesso un anime allegro e innocente che può sollevare l’umore di chiunque. Quindi, mentre i bambini guardano qualcosa di divertente, gli adulti contattano il loro bambino interiore.

Eppure, la nostalgia non è l’unica cosa che i Pokemon potrebbero provocare.

Il tema ricorrente è anche un grande senso di responsabilità ambientale, che corrisponde alla cultura giapponese. Il Giappone, infatti, è noto per il suo legame con la natura: i parchi verdi, le città pulite, le montagne.

Insieme a questo, i giapponesi hanno un grande senso del dovere nei confronti dell’ambiente. Ecco perché insegnano ai bambini la disciplina e applicano multe severe per i rifiuti.

Quindi, Pokemon attinge ai valori civili e ambientali delle persone e promuove la simbiosi tra uomo e natura. Inoltre, ha una solida componente dinamica a causa delle fantastiche battaglie mentre insegna ai bambini la perseveranza.

Con questi componenti, Pokemon è uno spettacolo adatto a tutte le età che generalmente promuove valori morali con cui chiunque può essere d’accordo. Pertanto, potrebbe non smettere mai di essere al top dell’animazione di tutti i tempi.

Dragon Ball Z

Un altro classico unico è Dragon Ball con il suo successore più recente, Dragon Ball Z.

La serie ha origine dal manga di Akira Toriyama ed è andata in onda dal 1986 al 1996. Contiene combattimenti di arti marziali e superpoteri mentre segue le avventure di Goku.

Dragon Ball sfrutta l’era dei samurai, glorificata negli anni ’80. Inoltre, si mescola nella favola Viaggio in Occidente in una miscela dinamica originale che ti coinvolge, episodio dopo episodio.

Tratta temi come:

  • Onore.
  • Forza.
  • Poteri “dati da Dio”.
  • Motivazione a fare meglio.
  • Rettitudine e forti valori morali.
  • Alla ricerca della perfezione.
  • Disciplina e ordine.

Questi temi sono in linea con la cultura e il sistema di valori giapponesi, ma sono generalmente accettati in molte culture. E quiproprio come i Pokemon, i personaggi scelgono le proprie battaglie e dimostrano grande ambizione.

Cowboy Bebop

La serie racconta la storia di un equipaggio di cacciatori nella loro navicella spaziale, Bebop. È andato in onda nel 1990, con solo 26 episodi, eppure è un punto fermo nella cultura degli anime.

Lo spettacolo mescola elementi futuristici con quelli occidentali in uno spettacolo di fantascienza originale.

Inoltre, ha avuto un grande successo grazie ai temi entusiasmanti di cui tratta:

  • Il rapporto tra passato e futuro.
  • La noia.
  • Esistenzialismo.
  • Solitudine.

Inoltre, fa appello al mito dei cowboy e alla fondazione americana. La ricerca del destino, il colonialismo, l’avventura e l’indipendenza fanno tutti parte della cultura americana e sembrano attirare i fan in ogni momento.

Il fascino di esplorare nuovi luoghi e opportunità sembra essere un tema classico, destinato a portare successo.

Naruto

Nata come manga nel 1999 da Masashi Kishimoto, la serie si è conclusa nel 2017 dopo più di 15 anni.

Proprio come i Pokemon, Naruto fa parte della cultura moderna. In effetti, è integrato nella raccolta di immagini a cui fanno riferimento gli utenti online.

Ad esempio, il meme di Naruto in esecuzione è un pezzo di conversazione sui social media fino ad oggi.

E come potrebbe non essere?

La serie presenta la storia di Naruto, un giovane ninja che racchiude un potente demone. Cerca di diventare il miglior ninja mentre varie avventure turbano lui e il suo villaggio.

Naruto riesce ancora perché attinge a un tema sensato a cui molti giovani possono relazionarsi, come trovare uno scopo per cui lottare mentre si gestisce il talento innato.

Inoltre, si occupa di valori come onore, rettitudine, libertà, bene e altro ancora.

Doraemon

Il manga, creato da Fujiko F. Fujio, è andato in onda già nel 1973 in 7 serie anime.

Il successo di Doraemon è dovuto ad alcuni elementi chiave, messi insieme:

  • La trama di un giovane sfortunato, Nobita Nobi, che cerca di diventare una persona migliore con l’aiuto del gatto robot, Doraemon.
  • È carino e ben animato.
  • È riconoscibile per la maggior parte delle persone perché si occupa di auto-miglioramento.
  • Insegna amicizia e supporto emotivo.

Inoltre, la serie è ancora più appetibile per il pubblico giapponese in quanto si occupa di tecnologia di fascia alta. Ma anche all’estero, gli aspetti futuristici della serie sono interessanti e riflettono la voglia di progresso.

Proprio come i Pokemon, Doraemon è il miglior rimedio per il cattivo umore.

Questa serie si abbina bene con un paio di comodi pantaloni della tuta e una cioccolata calda, soprattutto dopo una lunga giornata di lavoro, per la scrittura Aussiesayo fare commissioni.

Attacco a Titano

Attacco a Titano ha rapidamente conquistato per sempre il cuore di molti spettatori. Pubblicato come manga nel 2009 da Hajime Isayama, sta ancora pubblicando la quarta stagione.

La serie, ambientata in un mondo fantasy post-apocalittico, segue le avventure di Eren Yeager e della Special Operations Squad, che cercano di uccidere i pericolosi Titani.

Episodio dopo episodio, la trama è piena di colpi di scena e cliffhanger.

Attack On Titan fa ora parte della cultura moderna, con video tributo, meme e gif realizzati in suo onore nonostante la sua novità. Ma il successo è dovuto alla storia allettante e alle situazioni spettacolari.

Inoltre, è relativamente riconoscibile poiché tratta temi come combattere il male, imparare a controllarsi, cercare vendetta e una vita migliore per tutti.

Death Note

Un’altra nuova ma iconica serie è Death Note. Tsugumi Ohba e Takeshi Obata hanno creato il manga, che alla fine si è trasformato in un anime di 37 episodi.

I fan hanno adorato la trama avvincente, che ruota attorno al concetto di bene e male.

La luce, la protagonista, è una semplice studentessa che trova un taccuino speciale. Ogni volta che scrive un nome, quella persona muore di infarto.

Rapidamente, Light diventa un giusto assassino che uccide indirettamente le persone che considera terribili per l’umanità.

Ben presto, tuttavia, si ritrova sulla linea sottile tra il bene e il male.

Conclusione

Cosa rende un anime iconico ed eterno? Una buona trama non basta. Ma, se è abbinato a personaggi carismatici, situazioni riconoscibili e valori, la serie potrebbe avere una possibilità.

Death Note sono solo alcuni esempi di buona scrittura e temi allettanti che durano per sempre nei nostri cuori e nella nostra memoria, indipendentemente dall’età.

bio

Diana Rockwell è uno scrittore esperto per Essay-reviewer.com, collegessaywriter.come College-paper.org.

È specializzata in SEO, auto-miglioramento e argomenti di business.

Quando Diana non lavora, adora guardare film, cartoni animati e leggere fumetti. Molto probabilmente Diana sta facendo una passeggiata con il suo cane la domenica mentre mangia un gelato.

Ispirato da:

https://www.animenation.net/blog/ask-john-what-makes-certain-anime-evergreen/

https://edtimes.in/here-are-some-famous-evergreen-anime-series-we-will-never-grow-tired-of/

Immagini (Creative Commons):

Immagine 1

Immagine 2

Consigliato:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.